ERROR HEADER

Oro e crisi, Fondi o lingotti, previsioni e modalità di acquisto per il bene più difensivo.

Nuove turbolenze in arrivo, conviene ancora ripararsi comprando oro ? Ma soprattutto come si investe nell'oro ? A domande seguono le risposte.

Venti di crisi, ancora, di nuovo crisi, e come al solito l’oro punta al rialzo, Il risultato? prezzo di oggi, di poco superiore ai 1.770 dollari l’oncia.

.

Ma vi sono parecchi operatori che pensano la corsa non si fermi qui, dal sole24ore :

.

Deutsche Bank: il prossimo anno potremmo superare i 2.300 dollari
Alla luce delle misure di stimolo messe in campo dalle banche centrali, ha annunciato di aver incrementato la view sul metallo giallo nel biennio 2013-2014.

L’anno prossimo il prezzo medio dell’oro è stato incrementato a 2.113 dollari mentre l’outlook sul 2014 si attesta a 2.000 dollari/oncia.

Secondo le stime dell’istituto tedesco, nel 2013 le quotazioni dell’oro potrebbero superare quota 2.200 dollari l’oncia.

.

Gold Field Mineral Services: quota 2.000 possibile a inizio 2013
Il mercato, ha messo nel mirino quota 1.800 dollari, e dovrebbe centrarlo entro la fine dell’anno perché le condizioni sono attualmente tutte a favore.

Un quadro che, come solito, torna a rendere più attraenti investimenti difensivi come è appunto il metallo giallo.

Probabilmente vedremo nel primo trimestre del prossimo un nuovo spunto e superare quota 2.000 dollari».

.

Hsbc: picchi vicino a quota 2.000
Qui sono state riviste in negativo le proprie stime per il prezzo dell’oro di quest’anno – a 1.700 dollari di media (dai 1.900 dollari indicati all’inizio del 2012), ma sono state ritoccate in rialzo quelle medie relative al 2013 (a 1.850 dollari, con picchi vicino ai 2.000 dollari) e al 2014 (a 1.775 dollari).

.

Ubs: il nuovo QE3 assicurerà prosperità al commercio di oro
Gli analisti dell’istituto con sede a Zurigo hanno annunciato di aver incrementato il prezzo medio del metallo giallo nel 2012 a 1.700 dollari l’oncia.

Sale anche la view sul 2013, che da 1.725 è stata portata a 1.900 dollari, causa «Il nuovo QE3 a tempo indeterminato assicurerà prosperità al commercio di oro».

.

Credit Suisse: dietro alla corsa anche la fame d’oro di Cina e India

Credit Suisse: per quanto riguarda l’anno prossimo, prevede il metallo giallo a 1.840 dollari l’oncia.

Secondo l’istituto svizzero i prezzi saranno sostenuti in primo luogo dalle politiche di allentamento della Fed che nello spingere al rialzo le attese di inflazione sosterranno i metalli preziosi.

Inoltre, le quotazioni beneficeranno dei possibili downgrade del merito di credito statunitense e degli acquisti di oro fisico da parte di Cina e India.

.

Avranno ragione? Certo leggere tante opinioni tutte volte verso al stessa direzione fà un certo effetto, anche s non sarebbe la prima volta che la maggioranza prenda un abbaglio madornale.

.

Nel caso dell’oro forse le probabilità di errore, vanno più considerate sul target “sparato” che sul trend al rialzo, visto che è da sempre considerato il bene rifugio per eccellenza, ma soprattutto la parola fine alla crisi del debito è ben lungi dal venire.

.

A fatti nei giorni scorsi la quotazione del metallo giallo è salita sopra i 1.790 dollari l’oncia, come nei novembre del 2011, quando è esplosa la crisi dei debiti pubblici in Spagna e in Italia.

.

Anche se in quell’occasione non riuscì ad eguagliare il massimo storico di 1.895 dollari toccato un paio di mesi prima, nel settembre dello stesso anno.

.

Ma il risparmiatore privato come può accedere all’investimento in oro?

.

Il modo più semplice per puntare sull’oro è acquistare fondi o certificati specializzati; oppure Etc (Exchange Traded Commodity), che sono strumenti quotati che possono investire tutto il patrimonio anche in un’unica materia prima.

.

La maggior parte di questi prodotti utilizza derivati, cioè contratti finanziari legati all’andamento della quotazione del metallo giallo.

.

Altri invece a fronte delle sottoscrizioni mettono in portafoglio oro fisico e sono preferibili, perché rispecchiano più fedelmente il suo valore.
.

Investire nell’oro di carta è comodo e veloce, ma comporta rischi aggiuntivi: oltre a quelli tipici dello strumento che si sceglie, si può incorrere nel rischio di insolvenza dell’emittente, come nel caso degli Etc.

.

Più complicato si presenta l’investimento in oro fisico, anche solo per una questione di “locazione” del lingotto.

.

Dal duemila, un risparmiatore privato italiano può detenere anche oro fino, cioè non lavorato, i lingotti d’oro possono essere di diverse dimensioni, ma il loro valore al grammo è inversamente proporzionale al peso: 1000 lingotti da un grammo costano più di un unico lingotto da un chilo, per via dei costi di produzione.

.

E’ consigliabile l’acquisto di lingotti da investimento del peso di circa 12,5 Kg; si tratta di lingotti acquistati nei mercati regolamentati dell’oro e rifiniti da un raffinatore autorizzato, questi lingotti hanno un numero di serie, almeno il 99,5% di purezza e un peso certificato ufficialmente. Il processo di verifica è chiamato “saggiatura”.

.

Unico problema fate i conti di quanto può costare, non preoccupatevi ero troppo curioso e l’ho fatto io, circa 780.000 Dollari USA, direi che alla faccia della proporzionalità inversa, chi dovesse decidere di acquistare lingotti, forse è meglio che li acquisti un pochino più leggeri.

.

Comunque, i problemi non sono finiti con le dimensioni, infatti, i lingotti classificati come lingotti Good Delivery mantengono lo status finché sono conservati all’interno di caveau accreditati nel mercato riconosciuto dell’oro.

.

All’interno di questo mercato, viene registrato ogni spostamento di un lingotto tra caveau autorizzati, così si crea la catena dell’integrità, che si spezza quando il lingotto esce dal caveau autorizzato; per esempio qualora venga ritirato dal risparmiatore e depositato in una cassetta di sicurezza. L’oro che rimane all’interno del mercato viene venduto a un prezzo più alto, perché gli acquirenti professionisti lo accetteranno al suo valore.

.

Viceversa, se un lingotto lascia il sistema dei caveau autorizzati, perde la garanzia di purezza e rischia di svalutarsi, pena il costo di una nuova saggiatura a carico del possessore.

.

Direi un pochino complicato per un semplice risparmiatore, forse l’unica via per investire in questo strumento rimane l’acquisito di quote di fondi specializzati nell’oro giallo o in commodity con portafoglio prevalentemente esposto su questo materiale.

.

Poi Ognuno….

Altre notizie da forum e blog inerenti l’Oro :

investimento con contratto oro di alleanza

ORO è il denaro che fa paura al Sistema?

Oro, -15% in un anno, per l’investimento sicuro le banche non bastano più

Target oro 2400$ l’oncia x fine anno (CitiGroup)

Conti per investire in oro

 
 
Autore: Verdemoneta Chi é:

Ti piace o ritieni utile questo articolo? Aiutaci a diffonderlo!

Su Facebook
Ti piace l'articolo?


Ti piace InvestireOggi
Su Twitter
"Twittalo"


Resta Aggiornato
Su Google+
Promuovi l'articolo
Su Social IO
Condividi l'articolo

17 Commenti

Lascia un tuo commento +

Emoticons :-)  :D  :mrgreen:  :(  ;-)  :roll:  :mad:

  • # 1
    Mi dispiace ma non sono d'accordo sull'acquisto dell'oro finanziario. Per fortuna si puo' acquistare oro fisico da banca etruria che conserva nei suoi caveau e il proprietario e' garantito contro furto e deterioramento, verso un costo dello 0,5%. Inoltre se si decidesse di rivenderlo non c'e' problema provvede la stessa banca e l'unico rischio e' il calo del prezzo del netallo con i certificati se fallisce l'emittente il corentista perde tutto. Comunque l'oro sta calando, in questo momento per cui si spera in un rialzo. Buona serata Pantalone
  • # 2
    Il problema che ho riscontrato da neofita è che quando le banche ed i mass media consigliano perchè prevedono .. è meglio fare il contrario. L'oro quando ha avuto un bel rialzo seguito dall'argento e dal petrolio non c'era nessun mass media che lo consigliasse. Arrivati ai massimi hanno iniziato a tempestarci di articoli, banner e quant'altro per comprarlo ed ha avuto un ritracciamento abbastanza consistente. Io avevo seguito addirittura un corso on line di una banca che consigliava i suoi strumenti etf/etc ed altro per investire in oro (mi sembra ad inizio del 2011). Il fatto che ho notato è che se avessi investito avrei perso nei mesi successivi un 20% ...... combinazione o qualcos'altro?
  • # 3
    Buona sera, mi permetto di suggerirle che in questo articolo ha tralasciato un particolare importante; presumendo che sia rivolto ad investitori appartenenti all' area euro,quindi avendo come punto di riferimento l' euro come valuta, bisogna considerare che l'oro è scambiato sui mercati internazionali in dollari, di consuguenza chi investe in oro, soprattutto in oro fisico, deve tener conto anche del cambio euro/ dollaro, aspetto da non sottovalutare. Le varie previsioni sulle presunte quotazioni che l'oro potrà raggiungere nel 2013,2014, effettuate dalle banche e dalle case d'affari da lei menzionate, sono espresse in dollari, non in euro. L'oro potrebbe anche raggiungere i 2500 dollari l'oncia, ma se il cambio euro dollaro arriva a 1,5?
  • # 4
    Premetto subito che non sono correntista e non intendo fare pubblicità gratuita. Vorrei però un parere su acquisto di oro - sia lingotti fisici sia conti correnti in "valuta" oro - tramite strumenti, per esempio, di Banca Etruria e del Lazio o se vi sono altre banche in Italia che offrono strumenti simili. Mi pare argomento pertinente considerato l'oggetto di questo post. Grazie.
  • # 5
    Anche io sono d'accordo con claudio. Nel senso che quando le banche ed i mass media consigliano di comprare è meglio fare il contrario...
  • # 6
    Originariamente inviato da cla73
    Buona sera, mi permetto di suggerirle che in questo articolo ha tralasciato un particolare importante; presumendo che sia rivolto ad investitori appartenenti all' area euro,quindi avendo come punto di riferimento l' euro come valuta, bisogna considerare che l'oro è scambiato sui mercati internazionali in dollari, di consuguenza chi investe in oro, soprattutto in oro fisico, deve tener conto anche del cambio euro/ dollaro, aspetto da non sottovalutare. Le varie previsioni sulle presunte quotazioni che l'oro potrà raggiungere nel 2013,2014, effettuate dalle banche e dalle case d'affari da lei menzionate, sono espresse in dollari, non in euro. L'oro potrebbe anche raggiungere i 2500 dollari l'oncia, ma se il cambio euro dollaro arriva a 1,5?
    Cla buona serata, la ringrazio di cuore, il suo intervento ha messo in risalto un aspetto molto rilevante dell'acquisto in Oro, che maldestramente non avevo sottolineato........
  • # 7
    E come mai il più grande investitore del mondo Warren Buffett non ci ha mai puntato un cent?? Forse, forse perchè una logica semplice ed efficace: If you molded all the gold in the world into a cube, Buffett says, it would be about 68-feet per side. This is four feet shorter (and considerably wider) than a tennis court.... http://articles.businessinsider.com/2012-02-13/news/31054009_1_warren-buffett-cube-annual-letter In altre parole, l'oro va bene per farci speculazione per fare un'investimento di medio e lungo termine è un pessimo affare!! Saluti. Fab :D
  • # 8
    Si Fab hai proprio ragione...nel medio e lungo termine l'oro è veramente un pessimo affare...talmente pessimo che io sui primi acquisti che ho fatto a fine 2002 e che non ho mai dismesso guadagno solo il 171%...scusa se fa schifo...è il 15.5% all'anno...come diresti tu visto che ti piace l'inglese: rubbish.... :mrgreen:
  • # 9
  • # 10
    Per quanto riguarda gli ETC con sottostante l'oro, su borsa italiana i piu' scambiati risulta: - Etfs Gold Bullion Securities - Etfs Physical Gold Chiedo, quale e' la differenza tra i due strumenti, quale dei due ha come sottostante l'oro fisico ? saluti
  • # 11
  • # 12
    Sicuramente l'oro conserva il suo reale significato di bene rifugio solo sotto forma di oro vero realmente detenuto, i prodotti finanziari ad esso collegati entrano a far parte di quel circuito finanziario dal quale un vero bene rifugio deve essere indipendente, nel caso si intenda acquistare prodotti finanziari collegati alle sorti del prezzo dell'oro è opportuno considerarli investimenti come gli altri e perciò a maggior rischio.
  • # 13
  • # 14
    Siamo un gruppo di orpailleurs paesani che ricercano un acquirente aspra ed affidabile, per la vendita e l'esportazione di metallo ma in polvere ed in lingotto lavoriamo con cooperativa degli artigiani di cercatori di oro e di diamante d'origine (Kenia , Centrafrique Etc) potete fare muovere attizzando su scommesse, le spese di soggiorno sono a carico di che attizza e voi potete fare controllare l'oro o il diamante dall'esperto della vostra scelta prima di qualsiasi acquisto Origine: Kenia (Nairobi) Quantità: 300 chilogrammi Qualità: 22 carati + Natura: metallo (a) in polvere e lingotto Tasso di purezza: 98% Prezzo: 20.000 €/chilogrammo Preghiera contattarci se interessato per prendere conoscenza delle caratteristiche dell'oro ed di procedura d'esportazione posta elettronica: [email protected] skype: lasocietecom10
  • # 15
    Ciao, Mi ha 8 Kg di oro disponibile in Francia. Per ulteriori contattarmi. E-mail: [email protected]
  • [email protected] [email protected]
  • [email protected] [email protected]
  • DAGLI ALTRI BLOG

  • COMMENTI & COMMENTATORI

    patrizia [email protected]:Avete bisogno di un prestito entro 48 ore Offerte particolare di credito:[email protected] Finanziamento tra privati Sono una donna e mi prestiti veloci da 2.000 a 1.000.000 €. Per tutte le richieste di prestito, in contatto con me pretendere di beneficiare di un prestito al 3% di interesse a:[email protected]
    [email protected] [email protected] [email protected]
    [email protected] [email protected] [email protected]
    solange Se ho trovato il sorriso è grazie a signor NAPOLITANO Augusto che ho ricevuto un prestito di 4.800 e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 2% all'anno. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché signor NAPOLITANO Augusto mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un'amica che ho incontrato il questo sig. onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarlo e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. ecco la sua posta elettronica: [email protected]
    Immacolata Nappi Ciao , Signora e signore, vi offro la possibilità di ottenere un credito tra privato serio ed onesto allo scopo della punta in opera dei vostri progetti e delle vostre preoccupazioni finanziaria, ma ciò sarà possibile se tuttavia voi disporre di una fonte di reddito mensile accessibile per il rimborso del credito. Infatti, l'offerta è tra 3.000 euro e 16.000.000 euro con un tasso d'interesse del 3% soltanto. Allora in caso di bisogno di credito, volete contattarlo per sono servito. Tuttavia, ecco il mio indirizzo mail: [email protected] Grazie.
  • Categorie
  • Tag cloud
  • Mercati
  • News Finanziarie
  • Blog Finanziari
  • Links amici
  • Archivi
  •  
  •