ERROR HEADER

BTP Italia nuova emissione, sei anni per cercare qualche decimo in piu’

Dal 15 Aprile aperte le sottoscrizioni per una nuova emissione di BTP Italia, maggior novità la durata, si passa da quattro a sei anni, un modo per mascherare il calo dei rendimenti

Italia2Tornano i BTP Italia, il tesoro ha infatti annunciato che la sottoscrizione della prossima emissione avrà inizio in data 15 Aprile 2014, per un periodo massimo di tre giorni.

.

Il Ministero avrà comunque la possibilità di chiudere l’emissione in anticipo di un giorno, nel caso in cui la richiesta dovesse superare i parametri massimi determinati.

.

La novità più rilevante di questa nuova tranche di BTP Italia è la durata, non più quattro anni come tutte le emissioni precedenti ma ben sei.

.

Quella del 15 Aprile, sarà la prima delle emissioni dei buoni del tesoro legati all’inflazione italiana del 2014, a cui ne seguirà una seconda, la cui data di emissione verrà determinata dall’andamento del mercato e dei tassi.

.

Il meccanismo per accedervi è lo stesso delle precedenti emissioni, come detto sopra i retail avranno a disposizione tre giorni (due, se il Tesoro decide di chiudere in anticipo il collocamento), a cui seguirà un quarto giorno, il 17 aprile, riservato agli investitori istituzionali.


.

Il ministero cerca quindi di rifinanziarsi attraverso i cittadini, senza dover esporsi ai “giochetti” degli istituzionali, visto passate esperienze, in cui questi ultimi decisero di vendere in blocco debito italiano per paura di un default di stato, facendo così schizzare i rendimenti e quindi i tassi di rifinanziamento.

.

Forse il Tesoro è ancora preoccupato dai risultati delle passate emissioni, dove a differenza di quanto scritto da molti, furono proprio gli istituzionali a sottoscrivere a piene mani questi titoli.

.

Restano invariati rispetto alle precedenti emissioni :

.

l’assenza di costi di sottoscrizione.

.

l’emissione del titolo alla pari.

.

il meccanismo del premio-fedeltà (una piccola maggiorazione sul prezzo di rimborso finale) per le persone fisiche che sottoscrivono i titoli in emissione e li conservano fino alla scadenza.

.

la rateizzazione della cedola che resta semestrale ed agganciata all’inflazione italiana

.

un rendimento minimo prefissato, che come nei caso precedenti non verrà annunciato se non a ridosso della sottoscrizione.

.

acquisizione integrale della domanda (salvo chiusura anticipata).


.

Al ministero del tesoro sono convinti che anche questa emissione darà risultati più che soddisfacenti, non si può certo dargli torto, visto la penuria di titoli e soprattutto di rendimenti accettabili presenti sul mercato.

.

L’unico dubbio che potrebbero avere è inerente la durata allungata a sei anni, che potrebbe portare un certo tipo di investitore a storcere il naso e ad aspettare di vedere come il mercato sconterà tale periodo.

.

Le precedenti emissioni, con durata quadriennale, oltre ad un rendimento accettabile,  hanno infatti sino ad ora garantito quotazioni anche oltre la pari.

.

Per cui il risparmiatore, oltre a incassare una cedola adeguata al mantenimento del potere d’acquisto del capitale investito, non ha dovuto fare i conti, in caso di smobilizzo anticipato del titolo con gli umori del mercato, riportando a casa integralmente, se non realizzando piccoli guadagni, il capitale esposto.

.

Ora l’allungamento del periodo di vita a sei anni, potrebbe dare a seconda degli eventi macroeconomici e alle politiche monetarie BCE, la possibilità al titolo di performare comunque alla pari o anche sopra, oppure di sotto performare il prezzo d’acquisto.

.

D’altra parte il tesoro, per poter offrire un rendimento che desti attenzione, si è visto costretto ad allungare il periodo di investimento, recuperando così circa 60 punti base, che è l’attuale differenza di rendimento tra un titolo a quattro anni e uno a sei anni di durata.

.

Questo è uno dei pochi dati certi in quanto in sei anni può accadere di tutto o il contrario, per cui esprimere una previsione in base all’attuale “fotografia” dei mercati risulta alquanto azzardato.

.

Sarà quindi come al solito un problema soggettivo decidere se aderire a questa nuova emissione oppure attendere e vedere il titolo come si comporterà nel tempo.

.

Poi Ognuno………………

 
 
Autore: Verdemoneta Chi é:

Ti piace o ritieni utile questo articolo? Aiutaci a diffonderlo!

Su Facebook
Ti piace l'articolo?


Ti piace InvestireOggi
Su Twitter
"Twittalo"


Resta Aggiornato
Su Google+
Promuovi l'articolo
Su Social IO
Condividi l'articolo

17 Commenti

Lascia un tuo commento +

Emoticons :-)  :D  :mrgreen:  :(  ;-)  :roll:  :mad:

  • # 1
    al momento i BTP italia hanno dato un buon rendimento e un valore capitale sempre sopra 100. In più se l'economia dovesse riprendere anche l'inflazione tornerà a muoversi.....io ritengo che nel quadro attuale sia un buon investimento, che ne pensate voi???
  • # 2
    credo che sia utile a piccole somme dedicarsi alla grecia.....GR0138012787 e son pure tassate al 12,50.....e salgono in verticale
  • # 3
    ma la sottoscrizione non inizia LUNEDI 14/4 ??
  • # 4
    Sono un pò preoccupato, perchè Abramo non scrive più come qualche tempo fà, mi auguro tutto bene... perchè questo blog è molto importante per noi pubblico retail... :roll: Cordialmente.
  • # 5
    100,20
  • # 6
    Buonasera, Metto a vostra disposizione un prestito a partire da 5000 € a 2.000.000€ a delle condizioni molto semplici ad ogni persona che può rimborsare. Faccio anche investimenti e prestiti tra privato di qualsiasi tipo. Offro crediti a breve, medio e lungo termine. Ignoriamo dei vostri impieghi ed i nostri trasferimenti sono garantiti da una banca per la sicurezza della transazione. Per tutte le vostre domande volete darci l'importo della vostra domanda seguito dalla sua durata. Se siete realmente interessati volete rispondermi da mail io non voglia mai violare la legge sull'usura. E-mail: [email protected] in attesa di leggerli. PS: Tutto avverrà in Francia
  • # 7
    Anche io inizio ad esser preoccupato: il Sig. Abramo Bodini sta bene? Speriamo di sì e che sia in faccende famigliari/private affacendato! Cordialmente S.A.
  • # 8
    Anche io inizio ad esser preoccupato: il Sig. Abramo Bodini sta bene? Speriamo di sì e che sia in faccende famigliari/private affacendato! Cordialmente S.A.
  • # 9
    Carissimo sig. Todini, cosa le è successo? Ci ha lasciati senza dirci nulla! Le confesso sono preoccupata. Ha cambiato indirizzo? Ci dia sue notizie, la stimo e vorrei avere sue notizie nel bene e nel male. Possiamo esserle d'aiuto? Non mi capacito.
  • # 10
    idem come sopra.......... Ciao Abramo! Cordiali saluti,spero a presto. Avrà dato noia ai poteri forti con le sue lucide elucubrazioni?
  • # 11
    Ciao Abramo, torna a scrivere su questo blog!!!!
  • # 12
    Caro Abramo. Ho seguito i suoi consigli in passato e non me ne sono mai pentito. Anzi, sto ancora ringraziando il giorno in cui sono capitato per caso sul suo blog. Non conoscendo i motivi per cui non scrive più, desidero solo farle - in ogni caso - i più sinceri auguri. Con riconoscenza
  • # 13
    Ma che è successo Abramo?Se può ci dia sue notizie.
  • # 14
    R.I,P :roll:
  • # 15
    Sono un privato che dispone di di un capitale finanziario abbastanza che interna e tutto il piacere sarà per me 'aiutare ogni questa persona che è nella necessità di denaro per potere finanziare con i loro mezzi o impegnarsi ogni seguito nell'auto finanziamento del loro progetto a partir di 5.000€ a 2.950.000 € a 3%. A tal fine una condizione è offerto per contattarlo: [email protected]
  • # 16
    prova di anna vorrò condividere la mia gioia con voi. Essendo stato più volte fregato ho perso speranza poiché che vuole un prestito di 130.000 €, ma io hanno inteso parlato del sig. Geraldo. All'inizio ero un po'che diffida ma dopo le diverse procedure rassicurate per noi due io hanno finito per avere il prestito chiesto sul mio conto 72 ore dopo la mia domanda di prestito, e questo ad un tasso di 2%. Volete prendere contatto con lui se voi avete bisogno di un prestito presso una persona onesta e serietà contattate per avere una soluzione ha i vostri problemi finanziari, ecco il suo indirizzo posta elettronica: [email protected]
  • # 17
    ma i moderatori di questo sito non si accorgono dello spam presente nei commenti? Non si accorgono delle truffe che questi commenti possono generare? Assurdoooo :mad:
  • DAGLI ALTRI BLOG

  • COMMENTI & COMMENTATORI

    patrizia [email protected]:Avete bisogno di un prestito entro 48 ore Offerte particolare di credito:[email protected] Finanziamento tra privati Sono una donna e mi prestiti veloci da 2.000 a 1.000.000 €. Per tutte le richieste di prestito, in contatto con me pretendere di beneficiare di un prestito al 3% di interesse a:[email protected]
    [email protected] [email protected] [email protected]
    [email protected] [email protected] [email protected]
    solange Se ho trovato il sorriso è grazie a signor NAPOLITANO Augusto che ho ricevuto un prestito di 4.800 e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 2% all'anno. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché signor NAPOLITANO Augusto mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un'amica che ho incontrato il questo sig. onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarlo e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. ecco la sua posta elettronica: [email protected]
    Immacolata Nappi Ciao , Signora e signore, vi offro la possibilità di ottenere un credito tra privato serio ed onesto allo scopo della punta in opera dei vostri progetti e delle vostre preoccupazioni finanziaria, ma ciò sarà possibile se tuttavia voi disporre di una fonte di reddito mensile accessibile per il rimborso del credito. Infatti, l'offerta è tra 3.000 euro e 16.000.000 euro con un tasso d'interesse del 3% soltanto. Allora in caso di bisogno di credito, volete contattarlo per sono servito. Tuttavia, ecco il mio indirizzo mail: [email protected] Grazie.
  • Categorie
  • Tag cloud
  • Mercati
  • News Finanziarie
  • Blog Finanziari
  • Links amici
  • Archivi
  •  
  •